()

Se avete scoperto il mio blog, probabilmente siete infastiditi da lumache e limacce

Potreste essere interessati a la barriera anti-lumaca in rame che ho progettato : la rete anti-lumaca..

Ha cambiato tutto per me. Finalmente posso coltivare lattuga, cavoli, fragole e cucurbitacee senza strapparmi i capelli

Non esitate, è un investimento (il rame è costoso), ma probabilmente risparmierete molto tempo.

red antibabosas de cobre

Pellet commerciali per lumache: quali sono i rischi per gli animali domestici e selvatici?

 

Tra i metodi disponibili per combattere le lumache, possiamo citarne tre che hanno un effetto dannoso sulla fauna domestica e/o selvatica del giardino:

  • pellet di lumache con fosfato ferrico
  • pellet per lumache con metaldeide
  • trappole per la birra

 

I pellet di fosfato ferrico sono tossici per i lombrichi e rischiosi per cani e gatti;

Sui lombrichi, e avrebbe la sfortunata proprietà di distruggere il 20% della popolazione di lombrichi :fonte (per maggiori dettagli si vedano le fonti citate da questa prima fonte).

I lombrichi sono probabilmente la componente più essenziale di un orto in terra viva;

Selon le centre anti poison animal, le phosphate ferrique, dont les emballages antilimaces vantent l’absence de risques, può arrivare a generare, nei casi di forte ingestione da parte degli animali, delle epatiti.

In caso di lieve ingestione, i granuli di fosfato ferrico possono causare salivazione, vomito e diarrea;

Fate quindi attenzione che il vostro cane o gatto non inizi a masticarli, cosa che a volte accade…

 

I pellet per lumache contenenti metaldeide sono pericolosi per cani e gatti

Questi granuli, facilmente riconoscibili per il loro colore blu brillante, sono provato essere cancerogeno. Basta contattarci; Per uomini e animali (gatti, cani, ricci, ecc.);

 

Se ingeriti, sono altamente tossici e potenzialmente letali (per gli animali domestici);

 

Questi repellenti per lumache sono una delle cause principali del declino della popolazione di ricci negli ultimi decenni;

 

Trappole per la birra potenzialmente rischiose

Il pericolo di questa soluzione contro i coleotteri carabidi – uno dei principali predatori delle lumache – è diretto e molto forte; Attirati dall’odore delle lumache, i coleotteri carabidi finiscono per annegare nella birra;

 

Per i mammiferi, sia addomesticati che selvatici, il rischio è minore; è indiretta, ma esiste: un animale che beve da una tazza di birra è rapidamente ubriaco e disorientatoÈ facile avere un incidente (essere investiti da un’auto, cadere e annegare in una piscina, ecc;) Questo è il pericolo spesso citato in relazione ai ricci, ma vale anche per cani e gatti, tra gli altri;

 

Bref : ces 3 méthodes de lutte contre les limaces, souvent parmi les plus employées, sont à éviter si vous voulez assurer la sécurité de vos animaux.

un gatto e un cane

Se avete animali domestici, dovrete ricorrere alle soluzioni descritte nella prossima sezione;

Quali sono le alternative efficaci e sicure per affrontare le lumache in giardino?

 

La prima cosa che posso dirvi è che un singolo metodo di controllo delle lumache, applicato da solo, non sarà sufficientemente efficace e vi lascerà delusi;

 

Se volete risolvere il problema delle lumache in giardino una volta per tutte, avete bisogno di una STRATEGIA; Una strategia intelligente, basata esclusivamente su metodi che non rappresentano un pericolo per i vostri animali domestici.

 

 

Strategia

 

Sì, una vera e propria strategia, come un generale su un campo di battaglia;

 

Questa strategia, spesso descritta nel mio blog, si articola in 3 aree principali:

 

  • Attrarre i predatori naturali delle lumache: animali e insetti che si nutrono di gasteropodi e che, una volta installati nel vostro giardino, ne regoleranno continuamente il numero. Questo è un buon motivo per non uccidere le lumache, perché se lo fate, questi predatori non saranno più in grado di trovare le loro prede e se ne andranno!

 

  • Aumenta la presenza di varie piante amiche delle lumache nel tuo giardino: una bella fila di lattughe nel bel mezzo della Terra di Nessuno è il modo migliore per vedere le truppe nemiche concentrarsi lì e farla a pezzi. Quindi fate come nei film e create un diversivo! Date a queste signore sbavanti qualcosa con cui banchettare; Lasceranno le vostre belle lattughe e zucchine molto più tranquille e avranno il tempo di essere sbranate da qualche predatore randagio;

 

  • Utilizzare barriere efficaci contro le lumache: giusto il tempo necessario affinché il giardino si riequilibri e il problema venga assorbito. Nel frattempo, sarete comunque in grado di raccogliere abbastanza da rendervi orgogliosi e sfamare la vostra piccola famiglia;

Ci sono molte informazioni false in giro su questi recinti per lumache, e in questa sezione finale vorrei dare un’occhiata a ciò che è vero e ciò che è falso; L’efficace dall’inefficace; Il grano dalla pula;

 

 

Barriere anti-lumache: prodotti anti-lumache completamente innocui, ma molto efficaci per alcune lumache;

 

Ve lo dico subito: praticamente tutte le barriere anti-lumache naturali sono inefficaci a lungo termine;

 

Gusci d’uovo, cenere, rovi, sabbia fine, ecc. non proteggono le piante in modo duraturo dai gasteropodi; E dovrete passare le vostre serate primaverili con una lampada frontale avvitata sulla testa e un secchio in mano;

Ve lo dico perché ho testato tutte queste barriere e le ho trovate inefficaci:prova.

Infatti, solo due barriere si sono dimostrate perfettamente efficaci nel bloccare il cammino di lumache e chiocciole:

 

  • Da fossato, ad una profondità di > 5 cm e una larghezza di circa 10 cm;

  • Rame, utilizzato in verticale ad un’altezza > i 5/7 cm

 

Il metodo del fossato può essere facilmente applicato interrando parzialmente le grondaie ostruite alle estremità (che si riempiranno quando piove);

L’applicazione del secondo metodo è integrata in un dispositivo a base di rame che ho progettato e che potete trovare qui: rete antilumaca in rame.

 

Le altre barriere anti-lumache presenti sul mercato utilizzano il rame; Purtroppo, troppe di queste barriere non sono abbastanza alte; Troverete un confronto completo di tutti i pallini di rame in commercio.

 

 

Una volta trovata la barriera anti-lumache dei vostri sogni, non vi resta che aspettare che i predatori di lumache si insedino e che si sviluppi la biodiversità delle piante;

 

Bibliografia scientifica

    • (1) Moussa, S. B., Mahmoud, H. A., El-Naggar, A. H., & Sakr, S. A. (2018); Effetti del fosfato ferroso e ferrico sulla sopravvivenza, la riproduzione e il comportamento del lombrico Eisenia fetida. Chemosphere, 206, 321-329; doi: 10.1016/j.chemosphere.2018.04.142.

    Questo studio, pubblicato nel 2018 sulla rivista scientifica “Chemosphere”, ha esaminato gli effetti del fosfato di ferro sulla sopravvivenza, la riproduzione e il comportamento dei lombrichi; I risultati hanno mostrato che l’esposizione ad alti livelli di fosfato di ferro ha ridotto la sopravvivenza e la riproduzione dei lombrichi;

     

    • (2) Kumar, A., Elmer, W.. H., Schröder, P. e Lanno, R. (2014); “Tossicità del fosfato di ferro per i lombrichi ed effetti sui servizi ecosistemici associati”; Ecotossicologia e sicurezza ambientale, 107, 46-53;

    Anche quest’altro studio, pubblicato nel 2014 sulla rivista “Ecotoxicology and Environmental Safety”, ha esaminato gli effetti del fosfato di ferro sui lombrichi; I risultati hanno mostrato che l’esposizione ad alti livelli di fosfato di ferro ha portato a cambiamenti nel comportamento e nella fisiologia dei lombrichi, oltre a effetti negativi sulla loro crescita e sopravvivenza;

     

    Questo studio dimostra che i granuli di fosfato di ferro scompaiono gradualmente dalla superficie di spandimento quando vengono trasportati dai lombrichi; Un’interpretazione è che i lombrichi siano attratti da questi granuli e se ne nutrano; In combinazione con gli studi precedenti, sembra facile immaginare la realtà dell’impatto dei granuli di fosfato di ferro sui lombrichi;

 

Lo studio esamina diverse sostanze per la loro capacità di respingere lumache e chiocciole; In particolare, i risultati hanno mostrato che il rame ha un effetto repellente;

Se avete scoperto il mio blog, probabilmente siete infastiditi da lumache e limacce

Potreste essere interessati a la barriera anti-lumaca in rame che ho progettato : la rete anti-lumaca..

Ha cambiato tutto per me. Finalmente posso coltivare lattuga, cavoli, fragole e cucurbitacee senza strapparmi i capelli

Non esitate, è un investimento (il rame è costoso), ma probabilmente risparmierete molto tempo.

red antibabosas de cobre

Robin

Come appassionato coltivatore sperimentale di ortaggi, ho avuto enormi problemi con le lumache durante i miei primi 2 anni di coltivazione di ortaggi;

Niente (gusci d’uovo, cenere, ecc.) sembraba funzionare…

Mentre, se dovessimo credere a Internet, tutti avrebbe dovuto funzionare…

Insomma, di fronte a un evidente problema di disinformazione, ho deciso di passare all’azione: ho testato tutte le famose “barriere anti-lumache”, in modo da avere le idee chiare e sapere cosa fare;

Ho filmato i miei (13) test (che, in francese)

I risultati sono stati chiarissimi : niente è riuscito a bloccare efficacemente il cammino di lumache e chiocciole, tranne che per :

Acqua, utilizzabile con tranci di almeno 5 cm di profondità e 10 cm di larghezza;

Rame, se utilizzato in verticale, se la sua altezza è di almeno 7 cm

Così ho provato diverse barriere a base di rame per proteggere il mio orto;

Dopo una dozzina di test, è nata la “barriera miracolosa”. : rete per lumache, che ha salvato la mia motivazione a continuare il mio orto.

 

Ha funzionato così bene che ho pensato di renderlo disponibile a tutti;

E ora, dopo aver intrapreso questa avventura imprenditoriale, la rete anti-lumache è disponibile per la vendita!

Per saperne di più, cliccate qui, e testarlo per 30 giorni a casa.

rete per lumache di rame

Rete per lumache : finalmente fare pace con le lumache.

Già 800 reti adottate!

Quanto è stato utile questo post?

Cliccate su una stella per valutarla!

Valutazione media / 5. Conteggio dei voti:

Nessun voto per ora! Sii il primo a valutare questo post.

Ci dispiace che questo post non sia stato utile per voi!

Miglioriamo questo post!

Ci dite come possiamo migliorare questo post?

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *